Seleziona una pagina

POETA laboratorio a cura di Giorgina Pi & Bluemotion

Apr 22, 2021 | News

[POETA è una tappa di laboratori che GIORGINA PI & BLUEMOTION terranno
nel 2021 tra Fivizzano e Angelo Mai]
POETA
LABORATORIO PER ATTORI ATTRICI ATTOR_
A CURA DI GIORGINA PI & BLUEMOTION
dal 5 al 9 Maggio
h 12:00-18:00
presso spazio fivizzano 27 (metro C – Pigneto – Roma) e Angelo Mai (metro B – Circo Massimo , bus 174)
📌Continua il percorso POETA, una ricerca sul lavoro dell’attore e dell’attrice intesi come autori, autrici, penne corrosive sul foglio magico che è la scena,
POETA è un laboratorio corale che unisce l’osservazione microscopica al fare in gruppo, l’analisi drammaturgica all’utilizzo della musica, l’improvvisazione alla direzione di se stessi/e.
È un percorso che sarà costellato da varie tappe per giungere poi a una presa di parola pubblica e comune.
📌Il POETA può imitare in due modi diversi sosteneva Aristotele: in forma narrativa o drammatica. Non c’è poesia quindi senza imitazione e il dramma è una delle due possibilità di farla esistere. Ma il dramma ha questo nome perché significa azione ed è dunque imitazione di persone che agiscono. Non esiste dramma l’azione. Recitare è agire. Le cause e le ragioni della poesia sono semplicemente due: la prima è che imitare è un istinto comune a tutti gli esseri umani fin dall’infanzia e l’imitazione ci serve per provare l’ambiguo “piacere” di vedere ciò che nella realtà ci fa orrore; la seconda è che gli esseri umani hanno dato vita alla poesia perché capaci di imitare con facilità la realtà attraverso il linguaggio il ritmo e l’armonia.
E qui subentra anche la musica: l’azione e la poesia che rapporto hanno con essa?
Come accendere continuamente il rapporto tra recit-azione e poesia, tra imitazione e ri-cre-azione del reale?
Quanto i testi drammatici che interpretiamo, leggiamo, studiamo lo fanno?
Giorgina Pi, è un’artista nata e cresciuta a Roma.
Regista, attivista, videomaker, femminista, è una delle fondatrici del collettivo Angelo Mai – spazio indipendente per le arti di Roma (Premio Ubu Franco Quadri 2016).
Con il gruppo Bluemotion, di cui cura la direzione artistica, realizza spettacoli e immagina ambientazioni, in una ricerca che coniuga arti della scena, ricerca visuale e musica dal vivo.
Ha collaborato con vari artisti italiani tra cui Motus, Fanny & Alexander, Balletto Civile.
Negli ultimi anni sta lavorando intorno ai testi della drammaturga inglese Caryl Churchill, attraverso mise en espaces, traduzioni, radiodrammi [in particolare Non Non Non Non Non Abbastanza Ossigeno per Rai Radio3], performance con Porci e cani, e soprattutto direzione di spettacoli tra cui Caffettiera Blu, Settimo Cielo.
Negli ultimi due anni si è dedicata alla penna poetica dell’artista totale Kate Tempest di cui ha recentemente messo in scena Wasted e Tiresias.
Calendario
dal 5 al 9 maggio
5 giorni di lavoro
h 12:00-18:00
con 1 ora di pausa pranzo
presso spazio fivizzano 27 (metro C – Pigneto – Roma) e Angelo Mai (metro B – Circo Massimo , bus 174)
Posti Limitati: Verranno selezionat_ massimo 12 partecipanti e le conferme saranno inviate entro il 30 aprile.
✨✨✨come sempre il laboratorio verrà svolto tenendo conto di tutte le norme di sicurezza e delle giuste precauzioni anti-covid19**
***info e modalità di iscrizione***
oggetto della mail : POETA Nome + Cognome
inviare: foto e cv e numero di telefono entro e non oltre il 26 Aprile
alla mail: fivizzano27@gmail.com
le conferme verranno inviate entro il 30 aprile