Seleziona una pagina
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

CENERE @ LA BIENNALE DI VENEZIA

venerdì 21 Giugno
21:00
Gratuito

21 giugno ore 21:00 e 22 giugno ore 18:00 | Biennale di Venezia | Sala D’Armi A

Cenere

di Stefano Fortin

Un progetto Bluemotion | Regia: Giorgina Pi

Con: Sylvia De Fanti, Giampiero Judica, Francesco Lamantia, Valentino Mannias,  Alessandro Riceci Giulia Weber, Cristiano De Fabritiis, Valerio Vigliar

Costumi: Sandra Cardini | Suono: Valerio Vigliar | Ambiente sonoro Collettivo Angelo Mai | Luci: Andrea Gallo | Produzione: La Biennale di Venezia | Foto: Simone Cecchetti

L’eruzione del vulcano islandese che nel 2010 bloccò mezza Europa diventa per Stefano Fortin spunto e metafora della natura esplosiva e logorante della rabbia. Cenere, testo che ha vinto il bando Biennale College Drammaturgia 2022/2023, fa della parola “residuo di rabbia bruciata” riuscendo, a infiammare “sentimenti reconditi come la rabbia che, scorrendo magmaticamente sottopelle, finiscono per venire alla luce ed eruttare lapilli incandescenti e corrosivi pulviscoli rossi di cenere che, disorientandoci prima, ci avviluppano poi in un turbamento irreversibile” (dalla motivazione).
Scandito da un prologo e tre quadri con storie distinte – “quella di un figlio chiamato dai genitori a fare colazione, quella di un poliziotto che deve avvertire una coppia di genitori della morte del figlio, quella di una vittima che parla di sé e di ciò che le è accaduto” – Cenere si avvale anche della voce dell’autore. Presenza fuori campo, ma quanto mai viva e mutevole, la voce di Stefano Fortin entra ed esce di scena, intervenendo per offrire allo spettatore un commento a caldo e renderlo parte attiva nella costruzione dell’atto teatrale.

BIENNALE DI VENEZIA |  Sala D’Armi A

21 giugno ore 21:00 SOLD OUT

22 giugno ore 18:00 BIGLIETTI